Area di Sosta La Ghiandaia

di Caserta

Via dei Giardini Reali 78, 81100 San Leucio Caserta (CE)

Area di Sosta La Ghiandaia di Caserta – La Ghiandaia S.r.l. è la società che cura e gestisce per conto del WWF-Italia l’Oasi del Bosco di S. Silvestro. E’ nata nel febbraio del 2000 nell’ambito del WWF quando l’Associazione, avendo assunto lo Status di ONLUS, non  poteva più  gestire alcune attività  e servizi  offerti dall’Oasi, come ad esempio l’ospitalità in Foresteria.

Nel corso degli anni La Ghiandaia ha sviluppato e diversificato le sue attività diventando Centro di Educazione Ambientale – C.E.A. WWF – Fattoria Didatticadella Regione Campania.

In Campania, a Caserta, nel Bosco di S. Silvestro, sulle colline di Montemaiulo e Montebriano da cui si domina l’intero Complesso Vanvitelliano della Reggia e scende la Cascata che anima con le sue acque le fontane del Parco.

Il Bosco, una lecceta di 76 ettari, è un Sito Borbonico che, insieme al Giardino all’Inglese ed al Complesso di S.Leucio, entrambi adiacenti, faceva parte delle “Reali Delizie” annesse alla Reggia di Caserta. Ora è riconosciuto come S.I.C. Sito di Interesse della Comunità Europea ed è inserito nel Sito dell’UNESCO.

Ricordiamo che nell’oasi é possibile fermarsi a dormire scegliendo la soluzione che più soddisfa le proprie necessità e la voglia di vivere la natura appieno. Svegliarsi all’alba con il canto degli uccelli ed i suoni del bosco dà un senso diverso alla giornata.

Area di Sosta La Ghiandaia di Caserta: l’ ospitalitá che offre l’ oasi prevede il soggiorno in piú strutture come:

  • la Casa dell’arco,
  • la Foresteria,
  • l’area tende,
  • l’ area di sosta dei camper.

L’area di sosta per i camper, custodita e illuminata, è dotata di punto luce e di acqua potabile. Animali ammessi.

Info e tariffe

Giorni, orari delle visite

Per le scuole e gruppi organizzati: l’Oasi è visitabile tutti i giorni in orari che vanno concordati al momento della prenotazione che è obbligatoria.

Per il pubblico: le visite si effettuano il sabato,  la domenica e i giorni festivi in due turni: uno al mattino ed uno nel pomeriggio, gli orari variano a seconda della stagione. Non occorre la prenotazione, è sufficiente trovarsi all’ingresso negli orari stabiliti.

1° Marzo /31 Marzo  e 1° Ottobre /15 Novembre:   ore 11,00 e ore 15,00
1°Aprile / 31 Maggio  e 1° Settembre /30 Settembre: ore 10,30 e ore 17,00
1° Giugno / 31 Agosto: ore 10,00 e ore 18,00

Dal 15 Novembre a fine Febbraio e nel mese di Agosto è possibile visitare l’Oasi solo con prenotazione ed in gruppi organizzati con un minimo di 10 visitatori paganti.
Le visite in questa Oasi sono solo guidate.

Listino prezzi visite->

Listino prezzi area sosta->

Come arrivare

In auto per chi viene da Roma: uscire al casello autostradale  di S. Maria Capua Vetere, entrare sulla rotonda ed immettersi sulla  variante per Caserta.
Uscire a Caserta Ovest-Caiazzo (3^ uscita), girare a sinistra e proseguire fino al quadrivio di Briano.
Prendere, poi, di fronte (lievemente a sinistra) la strada per Castel Morrone – Caserta Vecchia,- Oasi WWF. Dopo circa 900 mt. imboccare, a destra, la stradina dell’Oasi e parcheggiare l’auto prima della transenna

In auto per chi viene da Napoli: uscire al casello di Caserta Sud e seguire l’indicazione Benevento e prendere a sinistra la variante ANAS per Caserta. Uscire dopo il 2° tunnel (direzione Caiazzo) seguendo le indicazioni Oasi WWF o Belvedere di S. Leucio fino al quadrivio di Briano. Proseguire, poi, come sopra.

In treno: da Piazza Vanvitelli, con l’autobus 106 oppure Servizio di Linea D’Agostino.

Servizi Disponibili: / / / / / /

Tipo Struttura: /

Localitá: / /

Orari di Apertura

Lunedì

-

Martedì

-

Mercoledì

-

Giovedì

-

Venerdì

-

Sabato

-

Domenica

-

Struttura a pagamento - Periodo di apertura: annuale

Contatta
Pianifica il Percorso

Richiesta gestione pagina?

Se sei il proprietario di questa struttura puoi richiedere la gestione della pagina, il servizio base è gratuito.

Richiedi Gestione Pagina

Lascia Una Recensione

Solo gli utenti registrati possono aggiungere recensioni