Tipi di tenda da campeggio

Tipi di tenda da campeggio

Le tende sono disponibili in tutte le forme e dimensioni. Dai sacchi da bivacco che pesano meno di mezzo chilo a enormi tende che pesano oltre 20kg. C’è una tenda perfetta per qualsiasi occasione. Inizialmente, le tende erano fatte di tela spessa, ma oggigiorno possono essere create con molti tipi di materiali. Alcuni tipi di tende sono migliori di altre in caso di maltempo o vento forte, quindi se sono possibili condizioni meteorologiche avverse, la scelta ideale non sarà necessariamente l’opzione più “popolare”.

Tenda canadese

Questa è la classica forma della tenda, quella che un bambino potrebbe disegnare. Ha un palo a ciascuna estremità e talvolta un palo trasversale – la cresta – che sostiene un tetto a “forma di tenda”.

Queste tende sono straordinariamente stabili e vanno da piccole tende per una persona fino a grandi tendoni. Sono facili da montare e ancora oggi costituiscono ottimi “rifugi”.

Il loro principale svantaggio è l’altezza: anche nelle unità più grandi c’è un’altezza limitata nella maggior parte della tenda. Questo non importa quando usi la tenda esclusivamente per dormire, ma la rende tutt’altro che ideale per una vacanza in famiglia o sotto la pioggia se non puoi camminare all’interno.

Tenda a cupola (o a igloo)

la maggior parte delle tende, sono tende a palo flessibile. La forma di base piega un palo flessibile in un semicerchio con entrambe le estremità fissate a un robusto nastro o cinghia che attraversa la base della tenda, spesso come parte del telo del pavimento.

Due poli flessibili che si incrociano nel mezzo danno una cupola quadrata, tre poli un esagono. I lati sono più verticali, quindi l’altezza complessiva è migliore su un’area del pavimento più ampia rispetto a una tenda canadese. La stabilità è buona nei modelli più piccoli ma, a differenza della canadese, le tende a cupole possono diventare meno stabili man mano che aumentano di dimensioni.

Geodetica e semi-geodetica

Il termine geodetico è matematico ed indica il percorso più breve tra due punti sulla terra. Ne nostro caso è usato per descrivere una tenda in cui i pali si incrociano sulla superficie, intersecandosi per formare triangoli. Questo distribuisce lo stress attraverso la struttura, rendendolo il tipo di tenda più stabile per condizioni meteorologiche estreme. Se sali sull’Everest, è probabile che vorrai portare con te una tenda geodetica.

Le tende semigeodetiche utilizzano principi simili ma generalmente meno pali per condizioni leggermente meno estreme. Tuttavia, sono ancora normalmente prodotte in piccole dimensioni per coloro che sono propensi a montarle in montagna o in terreni esposti e ventosi.

Tende istantanee

Le tende istantanee sono realizzate da diversi produttori e sono le ultime di una gamma di tende che si montano quasi da sole.

Un lungo telaio molleggiato a spirale è inserito in modo permanente nel tessuto della tenda. Ruotando il telaio, la tenda diventa un pacchetto circolare.

Apri la tenda – in alcuni casi puoi farlo in modo veloce lanciando in aria l’intera tenda. Il telaio elastico, trasforma “la borsa in tessuto” in un riparo straordinariamente elegante e pratico.

Poco tempo fa avremmo detto che queste tende erano davvero adatte solo per le buone condizioni atmosferiche, ma i recenti sviluppi ne hanno rese alcune molto più robuste, complete di tende interne e spazio per dormire fino a cinque persone.

Tuttavia, la maggior parte di queste tende sono adatte solo per una o due notti a un festival… o perché i bambini si sistemino da soli mentre monti la tenda principale della famiglia.

Tende gonfiabili

Negli ultimi anni le tende a tubo gonfiabile si sono affermate sul mercato. Sono veloci da montare ma possono avere i loro svantaggi.

Le tende a tubo gonfiabile spesso utilizzano materiali di qualità migliore rispetto ai loro equivalenti con pali, il che le rende più pesanti e costose. Tuttavia, si stanno rivelando molto popolari tra i campeggiatori perché possono essere montate molto rapidamente.

Tenda a Tunnel

Le tende a cupola non danno necessariamente la massima quantità di spazio utilizzabile, quindi un altro modo di utilizzare i “pali flessibili” è legarli in semicerchi e metterli in fila per creare una tenda a tunnel. Esistono anche tende a tunnel che utilizzano pali robusti e rigidi per formare la struttura.

I tunnel sono disponibili in un’enorme varietà di dimensioni e stili e sono forse la forma più comune di tende familiari che si trovano oggi nei campeggi.

Camere Faccia a Faccia

Una volta che le cupole e i tunnel hanno iniziato a crescere, i progettisti di tende hanno aggiunto stanze extra alla struttura di base.

La tendenza è iniziata in Francia, un’ampia parte giorno centrale abbastanza alta per stare in piedi e due stanze ai lati per dormire. Questi due scomparti si fronteggiavano. Le tende con 2 camere faccia a faccia possono essere a cupola o tunnel.

Tende (POD) e Modulari

Alcune delle tende più grandi sul mercato in questi giorni sono in stile pod. Hanno una zona giorno centrale con diverse zone notte (“POD“) che si dipartono, come i raggi del mozzo di una ruota.

Nell’ambiente familiare, i bambini possono avere i propri spazi con buoni spazi d’aria e tutti possono radunarsi nel cuore della tenda durante il giorno.

Tuttavia, ci sono alcuni svantaggi in questo tipo di tenda. Oltre al fatto che coprono un’enorme area di terreno (molti campeggi fanno pagare un extra per un ingombro così grande), utilizzano anche un volume di tessuto maggiore rispetto a una tenda a tunnel equivalente, il che le rende più pesanti da trasportare e generalmente più impegnative da montare.

Se ti piace la disposizione dei POD ma non hai sempre bisogno di tutte le stanze, prendi in considerazione una tenda che ti permetta di montarne solo alcuni (modulare), lasciando gli quelli che non servono a casa.

Tende per famiglie numerose

I designer di tende stanno escogitando design sempre più complessi e stanno trasformando le forme di tende piccole in tende per famiglie più grandi.

Il ridimensionamento non è sempre una buona idea: non tutti i design funzionano bene in diverse dimensioni, infatti sono state prodotte alcune cupole giganti molto instabili.

In generale, con le dimensioni più grandi i tunnel funzionano meglio, ma possono agire efficacemente come “aquiloni” se il vento li arriva prima che siano adeguatamente fissati.

La maggior parte dei produttori ora crea tende che sono una combinazione di stili e spesso funzionano bene. Ad esempio, potresti dormire in un “tunnel” e avere una “cupola” per la zona giorno.

Tepee tradizionale

Le tende a palo singolo basate sul tradizionale tepee o anche sulla classica tenda a campana Scout sono popolari. La maggior parte dei produttori ha introdotto un tepee o qualcosa di simile ngli ultimi anni.

I tepee possono avere un bell’aspetto, ma molte non hanno tende interne, quindi sono probabilmente più adatti per il campeggio con il “bel tempo”, a meno che non siano di cotone o policotone.

Tuttavia, ci sono delle eccezioni: le tradizionali tende in cotone pesante al 100% resistono praticamente a qualsiasi clima.